Uno dei metodi migliori per aumentare le visite al sito web è quello di utilizzare la rete di Google Display.

In questo articolo cerchiamo di capire i punti di forza della rete Display e perchè è indicata per generare tanto traffico verso il sito, ma vedremo anche quelli che possono essere i suoi limiti. 

Aumentare le visite al sito web è fondamentale

A qualcuno potrà sembrare una banalità ma ancora molte persone non hanno ben chiaro che, una buona presenza sul web, non si garantisce solo con la realizzazione di un sito web professionale.

Al contrario, questo è solo il primo step.

Il secondo step, consiste nel generare un numero sempre più elevato di visite, senza le quali, nessun business online potrebbe decollare.

In realtà esiste una verità molto più scomoda, molte persone sanno bene l’importanza di generare traffico verso il sito, ma per fare in modo che questo accada, qualsiasi azione si decida di intraprendere, bisogna stanziare un ulteriore budget.

Tra l’altro, sia che di decida di puntare sulla SEO, sia che si decida di affidarsi alla pubblicità online, stiamo parlando di mettere in preventivo una spesa mensile, in molti casi, anche non di pochissimo conto.

Per questo motivo, prettamente economico, molte persone desistono dall’intraprendere queste azioni, con il risultato di non veder mai decollare il proprio business online.

Questo articolo è quindi rivolto principalmente a chi:

  • Sta realizzando in questo momento il suo sito web
  • Ha appena ultimato di realizzare il suo sito web
  • Ha un sito web realizzato diverso tempo fa che fatica a decollare per i motivi che ho sopra elencato

Infatti in una fase iniziale, soprattutto quando si ha necessità di aumentare la propria visibilità online, fare pubblicità sulla rete Display di Google è il metodo più veloce ed economico.

La cosa bella è che molti ignorano questa possibilità e quindi, qualora decidessi si puntare su questa strategia, potresti ricevere un aumento di popolarità rispetto ai tuoi competitor. 

Come funziona le rete Display di Google

Non è argomento di questo articolo spiegare nel dettaglio come si imposta una campagna sulla rete display di Google ma è bene riassumere in poche parole in cosa consiste.

Attraverso la rete Display di Google potrai far apparire i tuoi banner pubblicitari, precedentemente realizzati, su determinati siti che trattano argomenti simili ai tuoi o in qualche modo collegati.

Sarai tu, comunque, a decidere dove vorrai che compariranno i tuoi annunci all’interno dei siti che fanno parte del programma di Google AdSense.

Stiamo parlando di milioni di siti in tutto il web.

I Vantaggi di Google Display

Probabilmente stai iniziando a capire la grande opportunità che hai per aumentare le visite al tuo sito web sfruttando la rete Display di Google ADS.

Immagina di vendere scarpe online e di avere la possibilità di far comparire la tua pubblicità agli utenti che navigando sul web, visitano siti che trattano come argomento le scarpe, come ad esempio Blog e Forum.

Stupendo vero?

Un altro grande vantaggio che avrai, qualora decidessi di sfruttare questo canale per generare traffico sul tuo sito, consiste nel costo delle campagne.

Rispetto alle campagne sulla rete ricerca di Google ADS o alle campagne su Facebook ADS, utilizzando la rete Display, hai la possibilità di avere molta più visibilità con meno budget.

Infatti, solo a titolo di esempio, soprattutto se operi a livello locale, impostando una campagna con un limite di spesa di 2 € al giorno, già dovresti raggiungere un elevato numero di visualizzazioni.

Gli svantaggi della Rete Display

Come sempre quantità non è sinonimo di qualità.

Le campagne sula rete Display di Google, soprattutto nella fase iniziale, se è vero che generano tanto traffico sul sito è anche vero che generano molto traffico scadente.

Per questo motivo all’inizio, hanno bisogno di un costante intervento di manutenzione per eliminare tutti i siti in cui compare la nostra pubblicità, ma che non sono interessanti per noi in quanto generano traffico scadente.

Una volta passata questa fase di ottimizzazione, la campagna produrrà i sui effetti positivi come ho spiegato in questo articolo.

 

Condividi questo contenuto