Prima di affrontare l’argomento sulla differenza tra SEO e SEM è necessaria una precisazione. 

In realtà il titolo di questo articolo non è corretto, quello giusto sarebbe stato: differenza tra SEO e SEA.

Infatti:

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization – Ottimizzazione sui motori di ricerca.

SEA è l’acronimo di Search Engine Advertising – Pubblicità sui motori di ricerca

SEM è l’acronimo di Search Engine Marketing – Marketing sui motori di ricerca. 

La SEM quindi è una strategia di marketing che racchiude al suo interno azioni die SEO e di SEA.

Il motivo per cui la maggior parte confondono la SEA con la SEM mi è onestamente sconosciuto, detto questo anche io in questo articolo mi uniformerò alla maggioranza userò l’acronimo SEM al posto di SEA. 

Se infatti avessi usato questo l’acronimo SEA nel titolo difficilmente avresti trovato questo articolo.

Ma quali sono quindi le differenze tra SEO e SEM?

Entrambe sono fondamentali all’interno di una strategia di web marketing.

Servono a generare traffico verso il proprio sito internet e di conseguenza generare dei nuovi contatti.

Prima grande differenza

La prima grande differenza è nell’arco temporale durante il quale il nostro investimento produce degli effetti positivi.

Poniamo infatti il caso in cui si decida di investire 1000 € al mese per 6 mesi nella pubblicità online a pagamento (SEM) per determinate parole chiave.

In questo caso gli effetti del nostro investimento saranno immediati, sin dal primo giorno comincerò a generare visite alla pagina di mio interesse e potrò già dopo i primi giorni, avere un’idea precisa del numero di visite che riceverò a fronte dell’investimento effettuato.

Poniamo adesso di investire le stessa cifra (6.000 €) nell’arco di 12 mesi per una strategia SEO.

L’arco temporale in questo caso è più lungo perché la SEO per iniziare a produrre degli effetti positivi necessita di più tempo,

Il grande vantaggio della SEO consiste nel fatto che una volta terminati i 12 mesi, anche ipotizzando di non investire più nulla, le parole chiave che sarò riuscito a posizionare bene sui motori di ricerca continueranno a produrre i loro effetti positivi (visite) ancora per molto tempo.

Seconda grande differenza

La seconda grande differenza è nei contenuti.

Non puoi fare SEO senza produrre contenuti di qualità

Se infatti da una parte devo preoccuparmi di generare visite alle mie pagine è altrettanto vero che gli utenti devono trovare interessante il contenuto della pagina una volta che sono arrivati su di essa.

In teoria con la pubblicità online a pagamento posso fare in modo che un utente clicchi ed arrivi sulla mia pagina indipendentemente dal fatto che il contenuto della pagina sia di scarso o alto valore.

Infatti con la pubblicità online il mio annuncio sarà visibile solo per il fatto che sto pagando affinché lo sia. 

Per la SEO il discorso è un pò diverso, il mio annuncio sarà visibile solamente se sono stato in grado di generare contenuti di qualità. 

È molto difficile posizionare bene una pagina per una determinata parola chiave senza creare dei buoni contenuti.

È facile comprendere che, svolgere un lavoro di 12 mesi sul posizionamento SEO invece che spendere soldi per 6 mesi in pubblicità online a pagamento, fa si che il tuo sito si arricchisca di contenuti interessanti per gli utenti, avendo indirettamente, una maggior garanzia di successo al tuo business.

SEO e SEM: Conclusioni

Posso quindi affermare che:

Se ancora non lo hai fatto, inizia subito la tua strategia di posizionamento SEO.

Più aspetti e più sarà difficile battere la concorrenza che aumenta ogni giorno di più. 

Più aspetti e più dovrai attendere per avere i primi buoni risultati con la conseguenza che per generate traffico sul tuo sito potrai solo pagare e fare affidamento sulla pubblicità online. 

Fai invece ricorso alla pubblicità online in questi casi:

  • Nei primi sei mesi o almeno fino a quando non inizi a vedere i primi risultati sul posizionamento SEO
  • Nei periodi di alta stagione per i tuoi prodotti o servizi se vuoi dare un impulso alle vendite. 
  • Se hai prodotti o servizi da vendere per un periodo limitato
  • Se devi pubblicizzare un evento particolare.
  • Sei hai budget extra e vuoi aumentare le visite al tuo sito (o Landing Page

 

 

Condividi questo contenuto